Castellammare di Stabia. Due volte dimesso dai medici, poi Giuseppe Di Girolamo muore

Pubblicato il 2 Settembre 2009 - 20:19 OLTRE 6 MESI FA

I medici lo hanno dimesso due volte dall’ospedale, ma i risultati delle analisi confermano una diagnosi di meningite fulminante. Giuseppe Di Girolamo è morto così, martedì scorso, all’ospedale San Leonardo di Castellammare Di Stabia.

In una nota dell’azienda sanitaria, i medici spiegano la loro versione: «Di Girolamo arriva al pronto soccorso del San Leonardo martedì primo settembre alle ore 7,10 manifestando solo un forte rialzo termico. Dopo visita medica e gli accertamenti del caso i medici propongono un ricovero in osservazione, che pero’ viene rifiutato. Alle ore 12 dello stesso giorno il ragazzo viene ricondotto al pronto soccorso del San Leonardo dai mezzi del 118, con un quadro clinico drammatico, con shock settico riconducibile a meningite acuta fulminante». «Tutti i tentativi di rianimazione posti in essere – conclude la nota – si rivelano vani e purtroppo alle ore 13,00 si constata il decesso».

Ora si attende l’autopsia per fare luce sul caso.