Pedofilia o omosessualità, quale nella Chiesa il vero perché?

Pedofilia o omosessualità? Pedofili da isolare, reprimere, cacciare? Se è così nella Chiesa cattolica, o meglio nel suo clero, è patologia da estirpare con coraggio che finalmente Bergoglio mostra. O è altro, è colonizzazione gay del clero? Se è così, se scelta omosessuale e sacerdotale troppe volte coincidono, è fisiologia. Quale il vero perché?