Flop Porta a Porta. Zanda (Pd): “Berlusconi annoia i telespettatori con i suoi monologhi”

Pubblicato il 16 Settembre 2009 19:58 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2009 20:01

Il Senatore luigi Zanda

«Le ragioni del flop di Porta a Porta di ieri sera sono due. La prima è che Berlusconi è diventato molto noioso, i suoi monologhi lunghi e monotematici annoiano i telespettatori che corrono a cambiare canale. La seconda ragione è che gli italiani si sono stancati di sentire Berlusconi insultare tutti e tutto. In televisione gli insulti sono cafoni. E non lo ascoltano più».

Lo dichiara il vicepresidente dei senatori del Pd Luigi Zanda che così conclude: «Tutto questo è la conseguenza inevitabile del suo monopolio televisivo. Anche per le televisioni, come succede per ogni merce, i monopoli riducono il mercato».