Filippine, tifone Koppu: 4 morti, 200mila persone colpite

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Ottobre 2015 15:37 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2015 15:37
Filippine, tifone Koppu: 4 morti, 200mila persone colpite

Filippine, tifone Koppu: 4 morti, 200mila persone colpite

MANILA – Situazione critica ma in lento miglioramento nelle Filippine, dove il tifone Koppu ha letteralmente devastato il nord del Paese. Con raffiche di vento da 210 chilometri orari e forti piogge, il tifone ha provocato almeno 4 morti e, secondo il ministero del Welfare, le persone colpite sarebbero oltre 200mila.

Anche se molte città sono ancora sott’acqua e più di 20 province rimangono in stato di allerta, i centri meteo si dicono tuttavia ottimisti: stando alle previsioni, l’uragano dovrebbe ridursi a tempesta tropicale, per poi lasciare definitivamente il Paese nei prossimi giorni.

E sempre nelle Filippine, durante una tempesta a quanto pare non collegata col tifone Koppu, un’imbarcazione con 41 persone a bordo si è capovolta provocando la morte di sette persone. Lo riferisce la guardia costiera locale, secondo cui il motoscafo adibito al trasporto di passeggeri, con 41 persone a bordo tra cui 36 passeggeri e 5 membri dell’equipaggio, era in viaggio verso di provincia di Guimaras quando si è capovolto. La guardia costiera e le navi di passaggio hanno tratto in salvo 32 naufraghi. Tra le sette vittime ci sono due bambini, di 6 e 9 anni, e due membri dell’equipaggio. Due persone sono ancora disperse, tra queste un bimbo di tre anni.