“Riportate a casa mio marito”: l’urlo della moglie di Salvatore Girone a Montecitorio

Pubblicato il 26 marzo 2013 18:02 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2013 18:02
 l'urlo della moglie di Salvatore Girone a Montecitorio

L’urlo della moglie di Salvatore Girone a Montecitorio

ROMA – “Riportate a casa mio marito”: a urlare durante l’informativa del governo sul caso dei marò, dalla tribuna di Montecitorio è la moglie di Salvatore Girone, uno dei due fucilieri della Marina Italiana detenuti in India.

Oltre a lei, in tribuna si trovava anche la sorella di Massimiliano Latorre.

(Video Corriere Tv)