Diede fuoco alla moglie che aveva scoperto il suo tradimento: condannato banchiere inglese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 dicembre 2016 6:00 | Ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2016 7:09
Gb, dà fuoco alla moglie che aveva scoperto il suo tradimento: condannato

Diede fuoco alla moglie che aveva scoperto il suo tradimento: condannato banchiere inglese

LONDRA – Condannato al carcere per aver dato fuoco alla moglie e averla uccisa nella loro casa di Theydon Bois, Essex. Darren Byrne, banchiere inglese, non accettava il fatto che la moglie, Maria, fosse a conoscenza del tradimento con la collega, Deborah Houlihan. Questo sarebbe il motivo per cui l’uomo, 40 anni, le ha dato fuoco uccidendola. Charles Gratwicke, il giudice che ha seguito il caso, ha detto in aula al condannato: “Verrà inarcerato per un crimine che può solamente essere descritto come malvagio ed atroce… Penso che nulla la salverà dal passare un periodo molto lungo in carcere”.

Il banchiere, dopo aver picchiato a morte la moglie e aver bruciato il corpo, ha tentato disperatamente di nascondere le tracce dell’omicidio, fingendo che fosse accaduto un “semplice” incidente domestico, in cui la donna avrebbe preso fuoco da sola. Byrne ha chiamato il 999 in lacrime, urlando agli operatori di aver trovato il corpo esanime della donna in cucina, dopo “un orribile incidente”, scrive il Daily Mail.

Maria, colpevole soltanto di volere accanto un marito fedele, aveva trovato un secondo cellulare che Byrne utilizzava esclusivamente per parlare con l’amante. La tresca era stata già scoperta da Maria, tanto da farla allontanare da casa con i due figli, ma l’uomo la invitò a ripensarci e giurò che non avrebbe mai più incontrato la collega, Deborah Houlihan.

La Houlihan ha detto ai giudici che entrambi avevano riferito ai partners che non si sarebbero più visti, ma il desiderio di stare insieme era reciproco e tale da far continuare la relazione clandestina:

“Sapevo che stavamo facendo la cosa sbagliata, ma insieme stavamo bene”.

L’uomo, durante l’ultima discussione, ha picchiato la moglie fino ad ucciderla, ha cosparso il corpo con l’alcol e le ha dato fuoco in quello che voleva far sembrare un tragico incidente. Un video di sorveglianza lo ha ripreso mentre, a passeggio con il cane, chiamava il 999 addirittura fingendo di piangere.