guerra ucraina usa missili guerra ucraina usa missili

Guerra in Ucraina, Usa pronti a difendere il territorio Nato: spostati missili in Polonia

Gli Usa sono pronti a difendere “ogni centimetro” del territorio Nato e così hanno inviato sistemi di difesa missilistica terra-aria in Polonia nell’ambito dei loro impegni a difendere il territorio dei Paesi della Nato.

Missili Usa in Polonia a difesa del territorio Nato

A confermare la consegna dei sistemi missilistici americani in Polonia è la vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris, aggiungendo che gli Usa sono pronti a difendere “ogni centimetro” del territorio della Nato e che doneranno altri 50 milioni in aiuti umanitari all’Ucraina. La consegna, stando a quanto riportato da Italiaoggi.it, è arrivata poco dopo che la Russia ha esortato i paesi dell’Ue e della Nato a smettere di armare la regione con aiuti difensivi, in quanto rappresenta una minaccia per gli aerei civili.

L’esercito statunitense ha riposizionato due batterie Patriot, di stanza in Germania, in altrettante località (che non sono state rese note) in Polonia “su richiesta” del governo di Varsavia; la decisione, ha aggiunto una fonte del Pentagono, è stata presa dal segretario alla Difesa Lloyd Austin. 

Usa-Polonia, intensificato rapporto di cooperazione

Nelle ultime settimane, la Polonia e gli Stati Uniti hanno intensificato il loro rapporto di cooperazione per la sicurezza dei confini e gli Usa hanno lì posizionato migliaia di truppe. Nonché spedito all’Ucraina circa 350 milioni di dollari in armi e altri aiuti difensivi. L’aeroporto polacco di Rzeszow sarebbe così occupato da aerei da carico alleati e americani.

 

 

 

Gestione cookie