Gran Bretagna, bella e musulmana? Arrivano i trucchi halal

Pubblicato il 23 luglio 2010 18:51 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 18:53

Niente alcol e prodotti animali nei trucchi per una musulmana osservante: in Gran Bretagna arriva la cosmesi halal, consentiti dall’islam. ”Ero rimasta scioccata nell’apprendere che alcuni prodotti contenevano alcol e persino placenta di maiale”, ha raccontato alla Bbc Samina Akhter, fondatrice di Samina Pure Make-up, aggiungendo: ”Molte donne musulmane come me sono frustrate dal fatto di voler apparire belle e allo stesso tempo rispettare la loro fede”.

I trucchi vengono prodotti in Australia e certificati da un organo indipendente per il controllo dei prodotti halal. Ma tra i musulmani il dibattito è aperto in materia di ombretti e fard. Sebbene i prodotti contenenti alcol o carne di maiale o di altri animali illeciti come il cane non siano permessi, alcune eccezioni vanno fatte quando le sostanze illecite sono presenti in piccole quantità. ”Se il prodotto contiene una quantità molto piccola di animale o alcol, allora certi studiosi lo permettono. Inoltre se l’ingrediente vietato viene trasformato in un’altra sostanza attraverso un procedimento chimico, allora alcuni studiosi lo giudicano accettabile”, ha spiegato Sheikh Haitham Al-Haddad.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other