Jet russi vicini al confine con la Polonia, Eurofighter italiani li intercettano in volo Jet russi vicini al confine con la Polonia, Eurofighter italiani li intercettano in volo

Jet russi vicini al confine con la Polonia, Eurofighter italiani li intercettano in volo

Per due volte in due giorni – oggi, martedì 20 e ieri – una coppia di Eurofighter italiani impegnata in Polonia nell’ambito del dispositivo Nato di ‘air policing’ si è alzata in volo per intercettare jet russi che si avvicinavano allo spazio aereo dell’Alleanza. Lo fa sapere la stessa forza armata su Twitter.

L’intervento di oggi

Oggi l’ordine di ‘scramble’ (decollo immediato) dalla base di Malbork per la task force ‘Air White Eagle’ è stato dato per la presenza di jet russi nella zona di confine. Analogo l’episodio di ieri. In entrambi i casi i caccia sono tornati alla base a conclusione nell’attività che non ha fatto registrare sforamenti da parte dei velivoli di Mosca.

Gestione cookie