Il primate d’Inghilterra: “Giusto che i contribuenti paghino la visita del Papa in Gran Bretagna”

Pubblicato il 5 Settembre 2010 12:43 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2010 15:16

Papa Benedetto XVI

L’arcivescovo di Westminster, Vincent Nichols, capo della Chiesa cattolica in Inghilterra e Galles, ha dichiarato oggi che è giusto che i contribuenti britannici paghino di tasca propria per la visita di Papa Benedetto XVI nel Regno.

I commenti dell’arcivescovo, in un’intervista alla Bbc, seguono i risultati di un sondaggio pubblicato ieri secondo il quale il 77% dei cittadini è contrario una visita di stato finanziata con fondi pubblici.

Secondo Nichols tuttavia è giusto che il Pontefice si rechi nel Regno in visita in quanto è stato invitato dal governo britannico. ‘

‘E’ una visita di stato e sarebbe molto triste se questo Paese chiudesse le porte alle visite di stato perché non se le può permettere, perché sarebbe un gesto di isolazionismo”, ha detto.