Parigi, soldato accoltellato alla gola. Terrorismo come a Londra?

Pubblicato il 25 maggio 2013 19:18 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2013 20:28

La zona dove è avvenuta l’aggressione

ROMA – Un soldato francese è stato accoltellato alla gola alla Defense, un quartiere di Parigi, secondo quanto scrive il quotidiano Le Parisien. Immediato il collegamento con quanto accaduto qualche giorno fa a Londra dove un soldato rientrato dall’Afghanistan è stato aggredito e ucciso a colpi di machete in strada da due killer.

L’aggressore del soldato accoltellato oggi a Parigi, sarebbe un uomo nordafricano di circa 30 anni, attualmente in fuga. Lo scrive Le Parisien online. L’aggressione e’ avvenuta intorno alle 18 davanti al negozio Virgin. Il militare non risulta in pericolo di vita anche se ha perso molto sangue. 

Il soldato faceva parte della struttura di prevenzione del terrorismo ‘Vigipirate’ e l’aggressione è avvenuta attorno alle 18 di sabato 25 mazzo in una zona affollata della città.  Il militare era in servizio di pattugliamento nel grande spiazzo davanti all’Arco della Defense, nel cuore del ‘quartiere degli affari’ di Parigi, di fronte a uno dei numerosi negozi. L’aggressore gli ha inferto un colpo al collo con un taglierino, ed è poi fuggito.

5 x 1000

In quest’area, come in altre zone particolarmente affollate della capitale francese, le pattuglie militari integrano la sorveglianza di polizia in base alle disposizioni del piano Vigipirate, il sistema di vigilanza antiterrorismo transalpino, il cui livello di allerta e’ attualmente sul rosso, un gradino al di sotto del massimo.

L’aggressore. Secondo la prima descrizione diffusa dalla polizia, riporta sempre il sito, l’uomo ha la barba, e indossa un giubbotto scuro e una galabia, il lungo vestito tradizionale del Maghreb, di colore chiaro