Repubblica Ceca: squilibrata sequestra bambina a scuola, arrestata

Pubblicato il 22 Maggio 2012 22:24 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2012 22:34

PRAGA, 22 MAG – Panico in una scuola ceca, dove una donna ha fatto irruzione, armata, e dopo aver aggredito una insegnante ha preso in ostaggio una bambina di sette anni.

Il fatto e' accaduto ad Havirov, nel nord-est della Repubblica ceca. Per fortuna l'intervento tempestivo della polizia ha evitato il peggio e la responsabile dell'aggressione e' stata arrestata. Gli agenti sono infatti riusciti a liberare la ragazzina.

''La donna e' entrata dalla mensa e dopo aver ferito l' insegnante, ha preso in ostaggio la ragazzina rinchiudendosi in una stanza adiacente. La polizia pero', dopo aver stabilito un contatto con lei e' riuscita ad irrompere nella stanza e a liberare la bambina'', ha spiegato il portavoce della polizia locale Zlatuse Viackova, descrivendo la dinamica dell'accaduto.

La ragazzina e' sotto shock ed ha avuto assistenza psicologica, mentre l'insegnante ferita e' stata trasportata in ospedale. Resta ignoto il movente: ''la donna sara' sottoposta a un esame psichiatrico'', ha detto la portavoce.