Clare Irby Guinness si spogliò in volo. Ma non può essere processata a Londra

Pubblicato il 4 ottobre 2012 19:08 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2012 19:13
Clare Irby

Clare Irby

LONDRA  – Aveva dato spettacolo su un volo Bangalore-Londra restando in perizoma e dandosi alle effusioni con un passeggero con a fianco la compagna che dormiva. Ma i giudici britannici hanno stabilito che Clare Irby, ereditiera della Guinness, non potrà essere giudicata da loro.

I giudici di Londra non possono procedere contro la donna perché i fatti contestati sono avvenuti in cieli non di pertinenza della legislazione inglese.

I fatti risalgono al 2009. Clare Irby, in volo insieme al figlio neonato, avrebbe bevuto su quel volo tre bottiglie di vino insieme ad un altro passeggero, Daniel Melia, di 36 anni, in volo in compagnia della fidanzata che dormiva.

Ad un certo punto l’ereditiera si sarebbe spogliata fino a restare in perizoma, e avrebbe iniziato a darsi alle effusioni con Melia, fino a quando una hostess non ha provato a richiamarla. A quel punto Clare Irby avrebbe preso un pannolino sporco del figlio e lo avrebbe lanciato verso le hostess.