Vienna, attacco con coltello: gravi tre componenti di una famiglia. La polizia twitta: “Un arresto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 marzo 2018 21:24 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2018 1:01
La polizia nella zona dove è avvenuta l'aggressione

La polizia nella zona dove è avvenuta l’aggressione

VIENNA – Diverse persone sono rimaste ferite in un attacco con un coltello nel centro di Vienna nei pressi di Nestroyplatz, vicino al famoso parco Prater, davanti a un ristorante giapponese. L’aggressione è avvenuta alle 19.45. Al momento le notizie sono frammentarie. Si parla di almeno quattro feriti, un uomo, la moglie e la figlia maggiore, in gravi condizioni. Durante la fuga, verso la metropolitana, l’uomo poi avrebbe ferito una quarta persona. L’uomo è ancora in fuga. Secondo diversi testimoni gli accoltellamenti sarebbero stati preceduti da una rissa.

La polizia di Vienna ha annunciato che una persona è stata arrestata, ma ha precisato che sono ancora in corso le indagini per accertare un collegamento con l’accoltellamento.

I residenti della zona sono stati invitati a non uscire di casa.  Un imponente dispiegamento di forze di polizia sta controllando la zona in cui è avvenuto l’attacco del quale, precisano gli investigatori, non è ancora nota la ragione.

“L’uomo urlava e aveva assolutamente perso il controllo – ha raccontato una testimone – avrebbe potuto accoltellare anche me se fossi stata più vicina”. Gli investigatori, al momento, non si sbilanciano e non parlano di terrorismo, spiegando che la dinamica è ancora tutta da chiarire e che stanno lavorando per catturare l’assalitore. Quel che è certo è che il dispiegamento di forze è stato massiccio e prevede l’utilizzo dell’unità speciale Wega, che scende in campo nei casi a maggior rischio, compreso il terrorismo.

IN AGGIORNAMENTO