Voli per il Portogallo: sciopero di due giorni del personale di terra della Tap durante le vacanze di Natale

Pubblicato il 8 Dicembre 2010 16:24 | Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2010 17:48

Disagi previsti nel traffico aereo in Portogallo per le vacanze di Natale: il personale a terra della compagnia aerea Tap (la compagnia di bandiera portoghese) ha annunciato due giornate di sciopero, il 23 e il 29 dicembre per protestare fra l’altro contro il licenziamento di 336 lavoratori all’aeroporto di Faro, in Algarve, riferisce Diario de Noticias.

L’agitazione della holding Groundforce prevede anche scioperi parziali, di tre ore, nei giorni 22, 24, 28 e 30. Nel dettaglio, il 22 dicembre dalle 21.00 alle 24.00 locali (il Portogallo è un’ora indietro rispetto all’Italia), il 24 dalle 00.00 alle 03.00, il 28 dalle 21.00 alle 24.00 e il 30 dalle 00.00 alle 03.00.

Tap è una delle imprese pubbliche che il governo socialista del premier José Socrates ha previsto di privatizzare nel quadro delle misure di lotta contro deficit e debito pubblico annunciate da Lisbona.

La notizia interessa molti italiani che avevano scelto il Portogallo come meta delle proprie vacanze per Natale o Capodanno: chi ha un biglietto Alitalia per Lisbona, Porto o Faro, volerà con Tap che è il partner portoghese della compagnia italiana.