Bogliasco, troppi insegnanti assenti per il Covid: il preside chiama i genitori a fare lezione

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 17 Gennaio 2022 - 13:20
bogliasco insegnanti

Bogliasco, troppi insegnanti assenti per il Covid: il preside chiama i genitori a fare lezione (foto ANSA)

Una scuola di Bogliasco (Genova), a causa delle quarantene e delle troppe assenze, è priva di insegnanti. Il preside ha così deciso di chiamare i genitori a fare lezione agli alunni, per non dover chiudere l’istituto e permettere ai ragazzi di continuare a studiare.

Bogliasco, a scuola mancano gli insegnanti: il preside chiama i genitori a fare lezione 

L’Istituto del Golfo Paradiso di Bogliasco, che raggruppa le scuole anche di Pieve Ligure e Sori, per far fronte all’assenza degli insegnanti, ha chiamato i genitori in cattedra. “Tantissimi si sono messi a disposizione con varie professionalità, chi per le lingue chi per la primaria, dove c’è più necessità e domani proprio qui inizieranno già due genitori” ha dichiarato la dirigente Enrica Montobbio.

Venerdì è arrivato il messaggio della preside sul registo elettronico. “Purtroppo la scuola è in una situazione di grande criticità per grave carenza di personale. Sono molti i docenti assenti per diverse motivazioni (malattie, quarantene, congedi parentali per figli in quarantena ecc.). Le graduatorie sono tutte esaurite e anche le persone che hanno presentato la MAD (Messa a Disposizione) sono tutte occupate oppure non possono lavorare. Chiediamo se ci fosse qualcuno di voi disponibile ad ACCETTARE SUPPLENZE avendone i titoli” ha scritto la dirigente. Il messaggio continua con le caratteristiche richieste e i titoli. 

Grande disponibilità dei genitori

La disponibilità da parte dei genitori è stata grande. La preside si è detta molto felice. “A qualcuno ho risposto ringraziando e dicendo che noi comunque nomi e titoli li teniamo per il futuro. Abbiamo sempre bisogno visto che le graduatorie sono esaurite, saranno il nostro tesoretto” ha spiegato.