Brancaleone, la bimba è sfuggita alla mamma che l’ha rincorsa col figlio. Poi il treno li ha investiti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 agosto 2018 8:57 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2018 12:13
brancaleone treno

Il luogo dove due bambini sono morti dopo essere stati investiti da un treno regionale Catanzaro-Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – Stavano passeggiando per andare al mare. Quando si sono trovati vicino ai binari, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] la piccola di 6 anni sarebbe improvvisamente sfuggita di mano alla madre che l’ha rincorsa con l’altro figlio senza accorgersi che proprio in quel momento stava arrivando il treno regionale partito da Reggio Calabria e diretto a Catanzaro Lido che ha travolto il gruppo familiare, uccidendo sul colpo i due bambini.

È questa la prima ricostruzione del terribile incidente ferroviario avvenuto ieri pomeriggio, 8 agosto, a Brancaleone (Reggio Calabria), in località San Giorgio, e costato la vita ai due piccoli di 12 e 6 anni, Lorenzo Giulia Pipolo, e il ferimento grave della loro mamma Simona Dall’Acqua, 49enne. La donna sarebbe stata costretta  ad inseguire la figlia per raggiungerla e farla allontanare dai binari insieme al figlio ma in quel momento è avvenuto l’impatto letale col treno.

La mamma ha riportato un grave trauma cranico e fratture multiple al bacino e ad una spalla ed è ora ricoverata in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria dove è stata già sottoposta a un delicato intervento chirurgico per tamponare una emorragia cerebrale. Nell’ospedale è stata raggiunta dalla figlia maggiore, 16enne, non presente al momento della tragedia.

Il dramma si è consumato in pochi attimi. I due bimbi e la madre erano appena scesi dall’auto del compagno della donna che stava parcheggiando in zona e per questo non era con loro al momento della tragedia, quando il treno li ha investiti in pieno. I piccoli non erano figli dell’uomo ma dell’ex marito della donna, stavano trascorrendo le vacanze con la madre e il nuovo compagno di lei , originario del posto ma insegnante a Milano come la 49enne.