Camorra. Arrestati gli ex sindaci Fedele per legami con i Casalesi

Pubblicato il 22 Febbraio 2012 10:09 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2012 10:47

NAPOLI – Tra le persone arrestate questa mattina dalla Guardia di Finanza di Caserta ci sono Antonio Proto Fedele, ex sindaco di Casaluce, ed Alfonso Scalzone, fratello di Antonio, ex sindaco di Castel Volturno a sua volta indagato nei mesi scorsi con l'accusa di aver favorito esponenti del clan dei Casalesi.

Alfonso Scalzone, in particolare, in qualita' di funzionario del Comune di Castel Volturno (che ora e' retto da un commissario straordinario) avrebbe fatto ottenere ad imprenditori legati ai Casalesi le concessioni edilizie per realizzare il complesso residenziale Domitia Village, sequestrato oggi.

Nel corso dell'operazione, le fiamme gialle hanno sottoposto a sequestro anche tre lidi, la cui gestione sarebbe riconducibile allo stesso gruppo criminale.