Camorra: operazione contro i Casalesi, sequestrato il lago di Averno

Pubblicato il 10 Luglio 2010 8:27 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2010 8:44

È in corso un’operazione anticamorra della Dia di Napoli contro il clan dei Casalesi. In applicazione di un decreto emesso dai magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli nei confronti di affiliati al clan, e’ stato sottoposto a sequestro preventivo anche il lago di Averno, uno specchio d’acqua della zona flegrea, ricco di importanti siti storici.

Il lago ancora oggi rinnova suggestivi ricordi narrati dall’epopea virgiliana e dantesca, del mito dell’entrata agli Inferi e della tradizione della Sibilla. Il Lago d’Averno è un lago vulcanico che nel 1750 fu donato dai Borboni ad una nobile famiglia napoletana con un lascito regio, poi tramandato agli eredi che l’hanno venduto nel 1991 alla società Country Club srl della famiglia Cardillo.