Casalecchio di Reno (Bologna). Accoltella i genitori nel sonno: arrestato

Pubblicato il 8 Novembre 2010 14:11 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2010 14:37

Un uomo di 38 anni di Casalecchio di Reno, Bologna, è stato arrestato lo scorso 6 novembre dai carabinieri dopo aver tentato di uccidere i genitori, accoltellandoli nel sonno.  Sebbene non sia in pericolo di vita, risultano gravi le condizione del padre, 67 anni, mentre la prognosi della madre, 68 anni, è di 15 giorni.

L’uomo, seguito da uno psicologo per la separazione della moglie e la pratica di affidamento del figlio, è entrato nella camera dei genitori alle 4 del mattino, colpendo al dorso, al collo e alle orecchie il padre con un coltello da cucina lungo 30 centimetri, mentre la madre ha riportato ferite da difesa alle braccia ed è stata già dimessa dall’ospedale Maggiore di Bologna.

I carabinieri sono stati chiamati dalle vittime, che sono riuscite a calmare il figlio e a fargli deporre l’arma, e lo hanno arrestato nel cortile dell’abitazione, dove l’uomo era in stato confusionale. Da una prima ricostruzioni degli inquirenti alla base del gesto violenti ci sarebbe un rapporto burrascoso con il padre.

[gmap]