Costa Concordia, l’avvocato: “Necessarie spiegazioni sul ritardo nell’allarme”

Pubblicato il 17 Gennaio 2012 20:27 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2012 20:30

GROSSETO – Sull'allarme dato circa un'ora dopo l'impatto tra la Costa Concordia ed uno scoglio il comandante Francesco Schettino ''ha dato le sue spiegazioni'' durante l'interrogatorio di garanzia davanti al gip. E' quanto ha detto il difensore Bruno Leporatti, parlando con i gionalisti, davanti al Tribunale di Grosseto.