Frecciarossa si guasta: ritardi e disagi sulla Roma-Firenze

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2015 12:27 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2015 12:27
Frecciarossa si guasta: ritardi e disagi sulla Roma-Firenze

Frecciarossa si guasta: ritardi e disagi sulla Roma-Firenze

FIRENZE – Un guasto sulla linea ferroviaria tra Roma e Firenze sta causando ritardi e disagi ai treni dell’alta velocità e ai regionali in Toscana. Il treno no stop per Milano è fermo in Valdarno mentre per i passeggeri diretti a Venezia, Torino, Napoli e Salerno sono previsti ritardi fino a 50 minuti.

Gerardo Adinolfi su Repubblica nell’edizione di Firenze scrive che la mattina del 25 novembre la vita dei pendolari e dei passeggeri è diventata una odissea a causa del guasto di un treno sulla linea direttissima del Valdarno:

“E questa mattina, viaggiare sulla Firenze-Roma è diventata un’odissea, sia per l’alta velocità che per i pendolari toscani diretti al lavoro o a scuola. A causa di un guasto al treno 9602 Milano-Torino del mattino che si è fermato sulla linea Direttissima proprio nel Valdarno intorno alle 8 del mattino. Con la conseguenza, quindi, di maxi ritardi sia per l’alta velocità che per il traffico regionale toscano. Il treno fermo è stato poi trainato con i passeggeri a bordo. Per quanto riguarda gli Av i treni per Milano, Venezia, Roma, Napoli e Salerno hanno accumulato ritardi fino a 50 minuti. Frecciarossa e Italo infatti sono stati deviati sulla linea lenta. Questo ha provocato anche il rallentamento dei regionali con i pendolari toscani infuriati. Circa 10 i treni coinvolti, da Arezzo a Firenze, da Foligno, da Chiusi a Prato con ritardi che hanno raggiunto i 44 minuti”.