Litiga con la moglie e si butta dal traghetto: disperso a largo di Bari

Pubblicato il 7 Gennaio 2011 9:56 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2011 9:56

Un uomo è disperso in mare al largo della costa pugliese. Si tratta di un passeggero in viaggio dall’Albania all’Italia che si è gettato in mare dopo aver litigato con la moglie. L’uomo è saltato da un traghetto della compagnia “Arberia”, in viaggio da Durazzo a Bari. A dare l’allarme intorno alle 6 della mattina di venerdì è stato un altro passeggero che lo ha visto gettarsi in acqua con indosso un giubbotto di salvataggio.

Secondo quanto riferito dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto, l’uomo avrebbe avuto un litigio con la moglie prima di gettarsi in mare a circa 27 miglia a largo di Monopoli.

Il traghetto ha immediatamente avvertito la Capitaneria di Porto di Bari che ha subito inviato due motovedette ed ha chiesto ausilio ad un elicottero dell’Aeronautica militare e ad un’altra motovedetta della Guardia di Finanza. La Capitanieria di Porto di Bari ha inoltre dirottato sul quel tratto di mare altri tre traghetti. Complessivamente quattro traghetti, tre motovedette e un elicottero stanno cercando il passeggero che si è gettato in acqua.