Milano, in fiamme l’ex Covid Hotel Michelangelo nei pressi della Stazione Centrale FOTO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 9 Dicembre 2021 - 15:05
hotel michelangelo ansa

Milano, in fiamme l’ex Covid Hotel Michelangelo nei pressi della Stazione Centrale (foto Ansa)

Milano, incendio all’hotel Michelangelo nei pressi della stazione Centrale. I Vigili del fuoco sono intervenuti con numerose squadre per spegnere le fiamme. 

Milano, in fiamme l’ex Covid hotel Michelangelo

La struttura, nella prima fase dell’emergenza, era stata adibita a Covid Hotel. Sul posto, dopo l’allarme dato dalle 13.45 di oggi, giovedì 9 dicembre, è accorso anche il 118, ma l’intervento dei soccorritori non si è reso necessario. L’hotel infatti risulta disabitato. Al suo interno c’erano solo otto operai, tutti usciti e incolumi. La strada adiacente a piazza Luigi di Savoia, è stata intanto chiusa dalla Polizia Locale.

Fiamme sviluppate dalla tromba di uno degli ascensori

L’edificio dell’Hotel Michelangelo non ha subito gravi danni. Le fiamme si sono sviluppate nella tromba di uno degli ascensori che ha sostanzialmente causato un effetto ‘canna fumaria’. Si è così verificata un’alta colonna di fumo nero visibile da alcuni chilometri ma i vigili del fuoco, intervenuti con più mezzi, hanno avuto ragione in tempi brevi delle fiamme.

Nell’aria – hanno raccontato alcuni testimoni – si è sentito un forte odore di plastica bruciata.