milano sciopero atm metro milano sciopero atm metro

Milano, sciopero Atm stazioni metro l’11 ottobre dalle 8.45 alle 15: troppe le aggressioni subite dal personale

Milano, l’11 ottobre mattina stazioni metro in sciopero. Dopo le ultime sei aggressioni avvenute in pochi giorni contro dipendenti Atm nelle stazioni della metropolitana di Milano, i sindacati hanno deciso di indire uno sciopero per domani dalle 8.45 alle 15.

Milano, l’11 ottobre mattina stazioni metro in sciopero

L’ultimo episodio risale all’altra notte quando due lavoratori dell’Azienda Trasporti sono stati feriti a calci e pugni alla fermata di Cascina Gobba, lungo la linea 2, da un giovane poi fermato e denunciato dalla Polizia.

Lo sciopero è stato indetto dalla maggior parte delle componenti sindacali di categoria: Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl Autoferrotranvieri e Orsa.

“Ora basta, non è più tempo solo di parole e buoni propositi – spiega la Cgil in una nota -. Chiediamo un intervento concreto e sinergico che coinvolga il legislatore, le istituzioni e il Gruppo Atm a tutela della sicurezza e dell’incolumità delle lavoratrici e dei lavoratori.

Anche gli utenti cominciano a considerare il mezzo pubblico un trasporto non più sicuro soprattutto per gli episodi di violenza e aggressione che si verificano ad opera della microcriminalità a bordo dei mezzi”.

Nello stesso giorno picchia 2 volte personale Atm

Per dire, sabato sera, un uomo è riuscito a picchiare due volte nella stessa giornata personale Atm. Era andato in serata al gabbiotto del personale Atm per lamentarsi di aver subito un pestaggio la mattina stessa.

Aveva poi dato in escandescenze prendendo a calci e pugni l’addetto che si trovava all’interno. In realtà, è stato ricostruito, la mattina aveva picchiato personale della Security che, sempre sulla banchina della metropolitana, lo avevano trovato a terra in stato di alterazione. Analizzando i frame delle telecamere di sicurezza, i militari sono giunti a identificare il giovane e a collegare gli episodi.

Forse dovresti anche sapere che…

Gestione cookie