Napoli: Andrea Saraiello ucciso in moto a Capodichino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Settembre 2015 23:54 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2015 23:55
Napoli: Andrea Saraiello ucciso in moto a Capodichino

Napoli: Andrea Saraiello ucciso in moto a Capodichino (foto Ansa)

NAPOLI – Omicidio a Napoli, in zona Capodichino: Andrea Saraiello, un giovane di 26 anni, incensurato, abitante nel quartiere di Secondigliano, è stato ucciso mentre era in moto. I carabinieri, scrive l’Ansa, stanno indagando in tutte le direzioni anche se appare poco probabile l’ipotesi di un tentativo di rapina.

Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la dinamica di quello che sembra profilarsi come l’ennesimo agguato a Napoli. Secondo una prima ricostruzione, continua l’Ansa, il giovane stava percorrendo via Louis Bleriot, non lontano dall’aeroporto di Capodichino e dalla US Naval Support Activity, quando è stato avvicinato da uno o più sicari che hanno sparato diversi colpi di pistola uccidendolo.