Napoli, prende la moglie a martellate: arrestato

Pubblicato il 28 Novembre 2011 - 16:07 OLTRE 6 MESI FA

NAPOLI, 28 NOV – – Stava aggredendo a pugni, schiaffi e con un martello da muratore la moglie marocchina 28enne in presenza dei 2 figli minori. Provvidenziale e' stato l'intervento dei carabinieri a Cicciano (Napoli) che hanno bloccato in tempo un marocchino di 58 anni. La donna e' stata ricoverata all'ospedale di Nola. I sanitari le hanno diagnosticato e prestato le prime cure per ferite plurime alla cupola cranica guaribili in 20 giorni.

Nel corso di perquisizione personale il 58enne e' stato inoltre trovato in possesso di una stecchetta di hashish del peso di circa un grammo. Il martello utilizzato per ferire la donna e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati. L'arrestato e' in attesa di rito direttissimo.