La Napoli bene si ribella ai rifiuti: bloccato corso Vittorio Emanuele

Pubblicato il 26 Aprile 2011 - 21:01 OLTRE 6 MESI FA

NAPOLI – I rifiuti li sovrastano, e la Napoli “bene” ha deciso di protestare: Corso Vittorio Emanuele di Napoli, una delle arterie principali della città, è stata di fatto bloccata. Un gruppo di donne, una decina, ha disseminato i rifiuti non raccolti negli ultimi giorni lungo la strada all’altezza del viale del Pino, a circa duecento metri da piazza Mazzini. La conseguenza è che il traffico è stato bloccato. Nei giorni scorsi iniziative analoghe si sono verificate in altre zone della città che poi sono state ripulite.

Questa forma di protesta si era verificata spesso nei quartieri meno centrali della città, ma quest’azione a Corso Vittorio Emanuele crea un’ulteriore frattura tra i cittadini e le istituzioni. Intanto secondo una prima stima lungo le strade del capoluogo vi sarebbero ancora da raccogliere circa 2000 tonnellate di spazzatura. Circa 500 tonnellate in più rispetto a lunedì.