Ora della Terra Ora della Terra

Ora della Terra, a che ora spegnere stasera le luci: un’ora al buio per salvare il pianeta

Luci spente per un’ora nella Earth Hour, l’Ora della Terra, che questa sera, sabato 26 marzo, alle 20:30 ora italiana unirà in un unico gesto simbolico di amore per il pianeta tutti i Paesi, tutte le città, tutti gli uomini del mondo. Si tratta della più grande iniziativa a livello globale del Wwf, che invita a dedicare un’ora all’attenzione per la nostra Terra e per la sua tutela, alla lotta ai cambiamenti climatici e ai disastri ad essi legati.

Ora della Terra 2022, a che ora spegnere le luci

Un gesto come quello di spegnere la luce, alle 20:30 italiane, se fatto tutti insieme, può essere un passo importante per chiedere un futuro più sicuro, giusto e sostenibile per tutti, secondo l’organizzazione mondiale per la tutela dell’ambiente. L’Ora della Terra è arrivata quest’anno alla sua quattordicesima edizione: si spegneranno le luci di città, monumenti e luoghi simbolo del Pianeta, in un’iniziativa che coinvolgerà milioni di persone.

Il messaggio del WWF

“Sta diventando dolorosamente chiaro a tutti noi – scrive il Ww sul suo sito – che l’energia fossile è la radice delle peggiori crisi per l’umanità, quella climatica e quelle da cui scaturiscono i conflitti. Quest’anno il segnale lanciato da Earth Hour è più importante che mai. La transizione verso un futuro più sostenibile è un passo indispensabile per garantire un futuro più sicuro per tutti, in cui le risorse naturali, l’energia e il cibo saranno un bene per tutti. In un momento in cui i conflitti diventano una minaccia al futuro di tutti una grande azione globale in grado di coinvolgere persone in tutti i Paesi del mondo è, in sè, un messaggio di pace e solidarietà: perché solo insieme possiamo far sentire la nostra voce e chiedere un futuro più sicuro, giusto e sostenibile per tutti”. 

Gestione cookie