Parma. Pd, senatrice Soliani: "Chiudete la sede di CasaPound"

Pubblicato il 13 Maggio 2012 - 09:00 OLTRE 6 MESI FA

PARMA – La senatrice Pd Albertina Soliani ha riferito di essere stata vittima in serata di un episodio che ha visto protagonisti alcuni giovani legati alla sede parmigiana di Casapound. La parlamentare ha visto i giovani insultare una donna e tenere atteggiamenti intimidatori, ed e' intervenuta chiamando la polizia. I giovani, che bevevano birra da bottiglie di vetro, hanno mostrato un atteggiamento aggressivo anche nei confronti della senatrice, di fronte a testimoni.

La sede parmigiana di Casapound si trova nel quartiere Montanara di Parma, dalla forte tradizione 'rossa'. La presenza di Casapound ha dato origine a frizioni gia' in passato: la sezione provinciale dell'Anpi aveva denunciato in procura un volantinaggio organizzato da Casapound di fronte alle scuole cittadine lo scorso anno, con contenuti giudicati neofascisti e revisionisti. Soliani ha chiesto la chiusura della sede di Casapound al nuovo sindaco di Parma, il cui nome uscira' dal ballottaggio di domenica 20 e lunedi' 21 maggio.