Porto Recanati (Macerata): donna picchiata forse per rapina

Pubblicato il 22 Aprile 2012 18:33 | Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2012 18:36

PORTO RECANATI (MACERATA), 22 APR – Una donna di 25 anni marocchina, in regola con il permesso di soggiorno e con un lavoro stabile, e' stata brutalmente pestata da un uomo, suo connazionale, si presume in un tentativo di rapina. Il fatto e' avvenuto questa mattina intorno alle 5 a Porto Recanati, nell' appartamento della ragazza che avrebbe aperto volontariamente all'uomo presentatosi con una scusa.

Da quel che si sa, l' aggressore le avrebbe chiesto dei soldi e al rifiuto della giovane l' avrebbe massacrata di botte.

La 25enne, che sembra sia anche incinta, e' pero' riuscita a chiamare i soccorsi. Trasportata poi in ospedale, e' stata ricoverata per ferite ed ecchimosi in varie parti del corpo. Ne avra' per almeno un mese. Sulle tracce del bandito i carabinieri.