Salento: sale sul cornicione di un palazzo, lo salvano i carabinieri

Durante le fasi concitate del salvataggio, due carabinieri si sono feriti ad un polso e ad un ginocchio; per loro la prognosi è di pochi giorni.

I carabinieri hanno salvato un commerciante salentino che, in preda ad una crisi, era salito sul cornicione di un palazzo e stava per precipitare al suolo. Non si conoscono i motivi del gesto del commerciante.

E’ accaduto a Monteroni dove tre carabinieri, che prestano servizio a Bari, hanno salvato la vita ad un uomo di 65 anni il quale, dopo essersi barricato nella pizzeria che gestisce insieme con la moglie, aveva ingerito un tranquillante con alcol ed era salito sul tetto della palazzina.

Non è stato facile agire per i militari, che hanno dovuto sfondare la porta d’ingresso del locale e poi una seconda porta a vetri, raggiungere il terrazzo e riuscire a bloccare l’uomo alle spalle. Durante le fasi concitate del salvataggio, due carabinieri si sono feriti ad un polso e ad un ginocchio; per loro la prognosi è di pochi giorni. Il commerciante è stato condotto in ospedale a Campi Salentina (Lecce) per accertamenti.

Gestione cookie