Salerno: licenziato si incatena a tir. Denunciato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Settembre 2015 16:32 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2015 16:32
Salerno: licenziato si incatena a tir. Denunciato

Salerno: licenziato si incatena a tir. Denunciato

SALERNO – Licenziato si incatena al suo camion davanti ad una scuola. E per tutto questo si becca anche una denuncia. Finisce male per un uomo di Pontecaiano Fagnano (Salerno) la protesta contro l’azienda che l’aveva licenziato. L’uomo si era incatenato a un autocarro non lontano dalla scuola Daniele Zoccola di Sant’Antonio. Gli agenti intervenuti sul posto non si sono però inteneriti e lo hanno denunciato a piede libero.

Racconta il Mattino di Napoli:

Attimi di tensione nella tarda mattinata di oggi a Pontecagnano Faiano. Un 44enne di origini rumene si è incatenato ad un autocarro nei pressi della scuola Daniele Zoccola di Sant’Antonio per protestare contro la ditta che lo aveva licenziato. Sul posto sono intervenuti prontamente i carabinieri della locale stazione che hanno provveduto a mettere fine alla singolare protesta.