Abruzzo. “Scommesse online durante il lavoro”: dipendenti regionali indagati

Pubblicato il 3 agosto 2012 17:14 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2012 17:23

Regione AbruzzoL’AQUILA – Giocano a burraco on line e fanno scommesse sportive, ma durante l’orario di lavoro. A farlo sarebbero i dipendenti del Consiglio regionale dell’Abruzzo delle sedi di Pescara e L’Aquila. Per questo motivo la Procura della Repubblica dell’Aquila ha aperto un’inchiesta per stabilire la portata del fenomeno.

Le indagini di Polizia Postale e Digos avrebbero permesso di individuare i dipendenti regionali con la “passione” per il gioco. Gli inquirenti hanno poi passato al setaccio i sistemi informatici del Consiglio regionale per risalire agli indirizzi dei dipendenti.

La vicenda è stata denunciata dai dirigenti del Consiglio regionale i quali, nel frattempo, hanno bloccato i sistemi di accesso ai siti per le scommesse.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other