Si maschera da sacerdote, entra in chiesa e ruba i soldi delle offerte e un calice Si maschera da sacerdote, entra in chiesa e ruba i soldi delle offerte e un calice

Si maschera da sacerdote, entra in chiesa e ruba i soldi delle offerte e un calice

Si è introdotto nella sagrestia di una chiesa del centro storico di Crotone e con indosso abiti da sacerdote ha scardinato una cassetta impossessandosi dei soldi delle offerte e anche di un calice sacerdotale. Un cittadino romeno di 27 anni è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato di Crotone con l’accusa di furto, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. I poliziotti, intervenuti a seguito della segnalazione di un furto in atto, gli agenti hanno individuato il ventisettenne con indosso abito e paramenti religiosi.

Era intento a rovistare all’interno della sagrestia dopo aver aperto e danneggiato l’offertorio e un mobile, da cui aveva preso del danaro. Alla vista degli agenti, l’uomo ha impedito loro l’ingresso barricandosi all’interno. Dopo diversi inviti ad aprire, gli agenti hanno scardinato la porta. Per fare desistere l’uomo, che si era impossessato di altri cinque abiti talari, però, è stato necessario che uno dei poliziotti estraesse un taser, la pistola ad impulsi elettrici in dotazione. Oltre a quello che aveva indosso.

Forse dovresti anche sapere che…

Gestione cookie