Silvia Gobbato trovata morta a Udine, uccisa mentre faceva jogging

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 16:11 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 18:17
Plaino di Pagnacco

Il percorso a Plaino di Pagnacco

UDINE – Il corpo di una ragazza, Silvia Gobbato, è stato trovato a Udine, lungo una via di campagna frequentata dagli amanti di jogging nelle vicinanze del parco del fiume Cormor.

La ragazza, 28enne, praticante in uno studio legale, secondo quanto accertato finora, sarebbe stata uccisa tra le ore 13 e le 14 di oggi 17 settembre.

Come riporta TelePordenone.tv, la giovane donna stava facendo jogging con un amico che, con il passo più lungo, l’aveva distanziata di oltre 400 metri, aspettandola poi a un incrocio. Lì sarebbe stato raggiunto da un’altra persona che stava facendo jogging a sua volta e che aveva scoperto il corpo della ragazza dopo aver visto il telefonino a terra e tracce di sangue.

La giovane sarebbe stata colpita da numerose coltellate in più parti e il corpo sarebbe stato poi trascinato per 7-8 metri in un lato della strada. I Carabinieri stanno interrogando l’amico e la persona che ha trovato il corpo. L’arma del delitto non è stata trovata.