Stalking: si convince di essere il marito dell sua psichiatra

Pubblicato il 19 Dicembre 2010 10:41 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2010 10:42

Si era follemente innamorato della psichiatra che lo aveva aiutato ad uscire dal tunnel della depressione. L’uomo, un romano di 42 anni, si era auto-convinto di essere il marito della donna e aveva iniziato a seguirla ovunque, ogni volta avvicinandosi sempre più fino a farle temere per la sua incolumità.

La dottoressa, sfinita dalle continue vessazioni che era costretta a subire, si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Tivoli Terme che hanno richiesto ed ottenuto dall’Autorità Giudiziaria un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ieri sera i militari, dopo aver sorpreso l’uomo nuovamente appostato nelle vicinanze della clinica dove la donna lavorava, hanno dato esecuzione al provvedimento del Tribunale, arrestandolo con l’accusa di ”atti persecutori”.