Torino. Paul Oyomonzele spacciatore ucciso: arrestato Vincenzo Barillaro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Luglio 2013 12:37 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2013 12:39
Torino. Paul Oyomonzele spacciatore ucciso: arrestato Vincenzo Barillaro

Torino. Paul Oyomonzele spacciatore ucciso: arrestato Vincenzo Barillaro

TORINO – Vincenzo Barillaro è stato arrestato la mattina del 29 luglio per l’omicidio di Paul Oyomonzele dello scorso mercoledì 24 luglio a Torino.

Oyomonzele, spacciatore di droga nigeriano di 27 anni, è stato ucciso a coltellate. Ad incastrare Barillaro come presunto omicida sarebbe un’impronta digitale trovata sul luogo del delitto. Barillaro era già noto alle forze dell’ordine. Il torinese di 35 anni è pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona.

L’uomo è stato arrestato a Foglizzo (Torino), a casa dei genitori su decreto di fermo del pm Laura D’Errico. Si tratta della persona che alcuni testimoni avevano visto fuggire in bicicletta dopo il delitto. Da quanto si apprende, ha confessato. L’arma del delitto, un coltello con cui era stato sferrato il fendente mortale che aveva spaccato in due il cuore alla vittima, non è stata trovata.