Torino, si impicca nel parco di Stupinigi: “L’azienda non mi paga”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 marzo 2018 13:58 | Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2018 15:01
Torino, si impicca nel parco di Stupinigi: "L'azienda non mi paga"

Torino, si impicca nel parco di Stupinigi: “L’azienda non mi paga”

TORINO – Si è impiccato al parco perché da mesi l’azienda non lo pagava. Così un uomo di 53 anni si è tolto la vita nel parco di Stupinigi, alle porte di Torino.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Si tratta di S.I., carpentiere romeno che viveva a Orbassano (Torino). L’uomo è stato trovato dai carabinieri. La moglie, non vedendolo rincasare, preoccupata, aveva allertato i carabinieri.

Simion, che a quanto si apprende soffriva di crisi depressive, ha lasciato un biglietto in cui ha scritto di essere preoccupato per motivi economici: l’azienda per cui lavorava non l’avrebbe più pagato da mesi e l’uomo non sapeva più come far fronte alle spese.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other