Università, classifica di Vision: la Bocconi prima in Italia

Pubblicato il 18 Ottobre 2010 - 13:02 OLTRE 6 MESI FA

La Bocconi scalza il Politecnico di Milano e diventa la prima università italiana. E’ quanto emerge dalla classifica degli atenei presentata lunedì mattina a Torino da Vision, il network di laureati italiani con esperienza di lavoro all’estero che già lo scorso anno aveva pubblicato una graduatoria analoga.

Lo studio tiene conto di diversi aspetti tra cui la presenza di studenti stranieri, la produzione di ricerca rilevante, l’impatto occupazionale, la capacità di attrarre finanziamenti e quella di influenzare l’opinione pubblica. Per trovare il Politecnico milanese bisogna scendere al terzo posto, dopo la sorprendente Università di Bologna, che fa un balzo dal sesto posto dell’anno scorso al secondo.

Esce dal podio il Politecnico di Torino, terzo lo scorso anno, che perde una posizione. Al quinto e al sesto posto due atenei romani, che migliorano entrambi di quattro posizioni rispetto al 2009: il Campus Bio-Medico e la Luiss. Sempre di quattro posti sale l’Università di Firenze, settima; mentre ancora meglio fanno l’Università di Padova, ottava (+11 posizioni); La Sapienza di Roma, nona (+13 posizioni) e l’Università di Torino, decima (+10 posizioni).

Fuori dalle prime dieci, un piccolo miglioramento per la Vita Salute San Raffaele di Milano, dal 14° all’11° posto, e poi tre atenei che invece l’anno scorso erano nella top ten: l’Università di Pisa, dodicesima (-5 posizioni); quella di Milano, tredicesima (-8 posizioni); e quella di Perugia, quattordicesima (-10 posizioni). Chiude il lotto delle migliori 15 l’Università di Parma, che perde due posizioni.

Viene confermata la forte concentrazione territoriale delle migliori universita’: otto sono nel centro, sei nel nord-ovest. Per trovare un ateneo del sud bisogna scendere fino al 39° posto, dove c’è l’Università di Messina.