Vasto (Chieti): uccide a coltellate padre e madre, poi fugge. Arrestato

Pubblicato il 18 Novembre 2012 11:00 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2012 11:52
Vasto (Chieti): uccide padre e madre, poi fugge

Vasto (Chieti): uccide padre e madre, poi fugge

VASTO (CHIETI) – Duplice omicidio a Vasto (Chieti). Uccisi a coltellate Emidio Del Vecchio e Adele Tumini. Ad ucciderli sarebbe stato, secondo i carabinieri, il figlio, 37 anni, Marco Del Vecchio, che dopo l’omicidio si è dato alla fuga. Dopo una breve ricerca l’uomo è stato arrestato.

E’ stata la sorella Nicoletta ad avvertire i carabinieri avendo provato per tutto il pomeriggio di sabato a contattare i genitori senza avere risposta. I cadaveri sono stati ritrovati poco prima della mezzanotte nell’abitazione di via Anghella 44. Le due vittime erano riverse nella camera da letto del figlio e, secondo una prima ricostruzione, sembra ci sia stato anche un tentativo maldestro di pulire la scena del crimine.