Volo easyjet Londra-Napoli, vuoto d’aria terrificante: due feriti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2014 9:36 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2014 9:36
Volo easyjet Londra-Napoli, vuoto d'aria terrificante: due feriti

(Foto Lapresse)

NAPOLI – Paura e due feriti sul volo easyJet da Londra a Napoli, lunedì 1° settembre. Un vuoto d’aria ha fatto precipitare per alcuni secondi l’aereo: tre membri dell’equipaggio sono finiti contro il soffitto del velivolo, i passeggeri sono stati sbalzati dalle loro poltrone, le cappelliere si sono aperte e di conseguenza alcuni bagagli sono caduti, colpendo le persone.

Il bilancio è di uno steward con frattura all’anca, una hostess svenuta dopo aver battuto la testa e tanta paura per tutti i 154 passeggeri del volo. L’aereo è atterrato a Roma a causa del maltempo, per fortuna senza altre conseguenze. I passeggeri sono stati visitati e poi hanno proseguito il viaggio per Napoli in pullman.

La disavventura è finita anche sulle pagine del Daily Mail, con il racconto di due sposi, Lucy e David Westbrooke, diretti a Capri per la luna di miele.

“E’ stata una turbolenza terrificante. Passeggeri gridavano, piangevano, pregavano”.