Yara, Fikri è coinvolto nell’omicidio? Negata l’archiviazione

Salta l’archiviazione per Mohamed Fikri, coinvolto nell’inchiesta sull’omicidio di Yara Gambirasio. Il gip ha deciso di negare l’archiviazione fino a quando non sarà e “categoricamente esclusa” la presenza del dna di Fickri dal corpo di Yara
Yara Gambirasio (Foto LaPresse)

BERGAMO – Il gip ha negato l’archiviazione per Mohammed Fikri nell’inchiesta sull’omicidio di Yara Gambirasio. La notizia arriva nel giorno in cui, 30 luglio, il piastrellista del Marocco è comparso in tribunale insieme all’avvocato della famiglia Gambirasio.

L’uomo venne arrestato per un’intercettazione telefonica poi rivelatasi tradotta male. Per il giudice per le indagini preliminari prima dell’archiviazione dovrà essere “categoricamente esclusa” la presenza del dna di Fickri dal corpo di Yara.

La sera in cui Yara scomparve da Brembate Sopra (Bergamo), il 26 novembre del 2010, Fikri si trovava nel cantiere di Mapello, dove poi portarono i cani molecolari.

 

Comments are closed.

Gestione cookie