Yara Gambirasio: Rosita Brena a Pomeriggio Cinque spiega…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2015 7:49 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2015 2:03
Rosita Brena: a Pomeriggio Cinque spiega che Yara...

Rosita Brena: a Pomeriggio Cinque spiega che Yara…

BERGAMO – Rosita Brena va a Pomeriggio Cinque da Barbara D’Urso e spiega perché un suo capello è stato trovato sul cadavere di Yara Gambirasio. Alla sedicesima udienza del processo per l’omicidio di Yara è comparso in aula il fantasma di un’altra donna misteriosa, Rosita appunto, un capello della quale sarebbe stato trovato sulla giacca della ragazzina trovata morta a Brembate Sopra. Per la sua morte l’unico imputato è al momento Massimo Giuseppe Bossetti, ma durante il processo nei confronti del carpentiere di Mapello non sono mancati i colpi di scena: uno degli ultimi è stata la notizia che il video del furgone di Bossetti ripreso davanti alla palestra di Yara sarebbe stato creato ad hoc per portare l’opinione pubblica su quella pista.

“Mia figlia andava a scuola con Yara – ha spiegato la donna a una giornalista del programma di Barbara D’Urso – Erano nella stessa classe, per cui mi sembra più che probabile che ci fosse un capello di mia figlia sul suo corpo, perché ovviamente le ragazzine si abbracciano, si sta insieme in classe e può essere che sia successa questa cosa. La cosa più ovvia è questa”.

La donna, inoltre, ha lo stesso cognome di Silvia Brena, la maestra di ginnastica di Yara che ha lasciato sul polsino del giubbino il suo Dna e, in merito all’ipotesi che fosse sua parente, ha chiarito: “Non sono parente di Silvia Brena. Non ho parenti che si chiamano con questo nome. Non so neppure chi sia”.