Kabul, sparatoria alla Tv Shamshad: 20 morti. Isis rivendica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2017 9:35 | Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2017 10:30
Afghanistan-sparatoria-tv

Sparatoria negli studi della Tv Shamshad di Kabul

KABUL – L’Isis ha rivendicato l’attacco alla tv Shamshad a Kabul in Afghanistan, sostenendo che nell’operazione “sono state uccise 20 persone”.

Secondo quanto riferisce Tolo Tv gli aggressori sono riusciti a penetrare all’interno dopo che un kamikaze si è fatto esplodere all’ingresso.

Dopo l’ingresso nell’edificio dei militanti, che indossavano divise militari, si sono udite almeno tre esplosioni.

“Alcuni miei colleghi sono stati uccisi e feriti. Io sono riuscito a scappare”, ha raccontato al portale britannico Hashmat Istankzai, un reporter del canale di lingua pashtu.

Secondo alcune fonti, intanto le forze di sicurezza avrebbero preso il controllo della situazione all’interno dell’edificio.