Australia: immagini choc sui pacchetti di sigarette al posto del logo della marca

Pubblicato il 11 Aprile 2011 12:30 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2011 12:35

“Il fumo fa diventare ciechi”  è la didascalia della foto di un occhio divaricato da strumenti chirurgici che mettono in mostra un bulbo oculare  dall’aspetto inquietante.

Si tratta di  una delle immagini ad effetto urto adottate dalla nuova campagna australiana decisa dal Governo australiano contro il fumo e che dovrebbero scoraggiare anche i fumatori più incalliti.

Le compagnie di tabacco in Australia saranno infatti costrette a eliminare tutti i loghi dai pacchetti di sigarette sostituendoli con immagini di tumori, bocche malconce e bambini che stanno male. Le industrie del tabacco hanno preannunciato che faranno ricorso.

Secondo il ministro della Salute Nicola Roxon, il provvedimento serve ad eliminare ogni possibile fascino associato alle sigarette togliendo appunto dai pacchetti immagini colorate e loghi promozionali.

La legge dovrebbe essere introdotta gradualmente in 6 mesi a partire da gennaio 2012. Ecco alcune delle immagini che si vedranno sui pacchetti (foto sconsigliate ad un pubblcio sensibile):