Cina. Donna incinta investita da tir muore: il figlio nasce sull’asfalto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2014 13:19 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2014 13:19
Cina. Donna incinta investita da tir muore: il figlio nasce sull'asfalto

Cina. Donna incinta investita da tir muore: il figlio nasce sull’asfalto

PECHINO – Una donna incinta è stata investita da un tir proprio durante la corsa in ospedale per partorire. Sbalzata dal mezzo pesante al alcuni metri, il suo bimbo è nato sull’asfalto mentre la donna è morta sul colpo. Anche il padre del bimbo è morto nell’incidente, con il tir che ha travolto lo scooter su cui i due viaggiavano.

Secondo quanto riportato dall’International Business Time, la donna di 40 anni era sullo scooter con il marito. Le contrazioni ormai ravvicinate e il parto imminente li hanno convinti a recarsi autonomamente in ospedale, piuttosto che attendere l’arrivo dell’ambulanza.

Ma proprio sulla strada per l’ospedale un camion li ha travolti. La donna è stata sbalzata sull’asfalto ed è morta nell’impatto, ma è riuscita a dare alla luce il bimbo, trovato vivo dai soccorritori e che nell’incidente ha riportato solo alcune escoriazioni sul viso.

Secondo il quotidiano South China Morning Post, il bimbo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Haicang ma, a parte qualche graffio, le sue condizioni sarebbero buone. Il nome scelto per il neonato è Xiao Zhao e la sua triste storia ha già commosso la Cina, che l’ha definito “Bambino del miracolo”, con numerose donazioni e offerte arrivate da tutto il Paese.