Cina, pesci e tartarughe vive all’interno dei portachiavi: protestano gli animalisti

Pubblicato il 12 Aprile 2011 20:15 | Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2011 22:30

CINA – In Cina dei portachiavi che vengono venduti in strada scatenano le polemiche e fanno discutere gli animalisti.  La nuova “moda” consisterebbe nel mettere delle tartarughe e dei pesci vivi chiusi all’interno di portachiavi di plastica. I piccoli animali sono costretti a vivere in uno spazio molto ridotto e in acqua colorata.

I venditori ambulanti fermano i turisti pensando di attirare l’attenzione: in realtà i piccoli animali rischiano di morire in breve tempo per lo spazio ristretto e per l’assenza di cibo. Alcuni sostengono che l’acqua all’interno dei portachiavi contenga sostanze nutritive in grado di poter saziare gli animali, ma ciò non placa le forti proteste delle associazioni animaliste.