Cronaca Mondo

Donna egiziana di 500 kg sarà operata a Mumbai. Ma nessuno la vuole portare lì

Donna egiziana di 500 kg sarà operata a Mumbai. Ma nessuno la vuole portare lì

Donna egiziana di 500 kg sarà operata a Mumbai. Ma nessuno la vuole portare lì

MUMBAI – Sono 25 anni che Eman Ahmed, una giovane donna egiziana di 36 anni che pesa 500 chili, non riesce a mettere piede fuori dalla sua casa al Cairo. Adesso il ministro degli Affari Esteri, Sushma Swaraj, ha deciso di fare in modo di assicurare alla donna di ottenere un visto sanitario per andare a Mumbai, in India, a sottoporsi ad una operazione di chirurgia per perdere peso. Ma portare la donna fino a Mumbai è una vera impresa.

Non ci sono voli diretti dal Cairo, i proprietari di aerei privati si sono tirati indietro e nessuna compagnia aerea fino ad oggi ha accettato di fare un volo charter per Eman. In ogni caso, sarebbe difficile portare la donna in qualunque aereo.

Come spiega il Times of India, Jet Airways, per esempio, sostiene che le sue barelle possono sopportare un peso fino a 136 chili. “Coloro che superano questo peso non possono usufruire del trasporto in barella sui nostri voli”, fanno sapere.

La compagnia di bandiera indiana, Air India, non ha limiti espliciti, ma qualcuno ha fatto sapere che sarà difficile trovare un posto per Ahmed. Il presidente e direttore esecutivo della compagnia aerea, Ashwani Lohani, ha comunque spiegato che è stata inoltrata una richiesta formale per un aereo ad hoc per Ahmed. Ma, ha precisato, “Air India non vola in Africa al momento. L’aeroporto più vicino è quello di Francoforte, in Germania”.

Eppure tutto è già pronto per Eman a Mumbai. Il dottor Muffazal Lakdawala dell’ospedale di Saifee ha già programmato l’operazione (a titolo gratuito), spiegando che appena la donna atterrerà in città saranno pronte diverse ambulanze per portarla in ospedale. “Adesso stiamo cercando di convincere le compagnie aeree”.

 

 

 

 

To Top