George Scott Samson spara a moglie Kelly Ecker il giorno delle nozze. E si spara

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2014 19:35 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2014 19:35
George Scott Samson spara a moglie Kelly Ecker il giorno delle nozze. E si spara

George Scott Samson e la moglie Kelly Ecker

VIGO, USA – Prima l’ha sposata, dopo poche ore l’ha uccisa. George Scott Samson forse non aveva questo in testa (o forse sì) nel giorno delle sue nozze con Kelly Ecker. E’ successo nella città di Vigo, stato Indiana, Stati Uniti

Quel che è certo è che il ricevimento del matrimonio, che doveva essere una festa, si è trasformato in una tragedia. Perché George, dopo aver ammazzato la novella consorte, si è sparato un colpo alla testa, mettendo fine alla propria esistenza.

Lui era un medico anestesista di 54 anni,, lei un’infermiera conosciuta in ospedale. Secondo alcuni testimoni interrogati dalla Polizia, dopo che la festa era finita e i due erano rimasti quasi soli, hanno cominciato a litigare per questioni di soldi. Forse una clausola nel contratto pre matrimoniale.

Allora Samson ha estratto una pistola calibro 45 e ha crivellato di colpi la moglie. Poi ha rivolto la canna verso la propria tempia, premendo nuovamente il grilletto.

Ma alcuni parenti dei due erano ancora in casa (dove si era svolta la festa) e hanno chiamato i soccorsi.